FirePhoneE’ stato presentato ufficialmente qualche giorno fa e la curiosità è salita alle stelle: Amazon avrà il suo Fire Phone ed entra nell’arena degli smartphone con quello che lo stesso Jeff Bezos definisce una “piccola rivoluzione“.

Il Fire Phone ha dalla sua un processore quad-core 2.2, 2 GB di RAM ed una memoria espandibile fino a 64 GB, e si basa sul sistema Fire OS.

C’è molta attesa per la feature che è stata definita semi-3D, la prospettiva dinamica con 4 fotocamere a basso consumo (agli angoli del dispositivo), che rilevano i movimenti della testa e degli occhi dell’utente, in modo che questo possa utilizzare lo smartphone attraverso semplici cenni.

amazon-fire-phone-012Il Fire Phone ha una fotocamera da 13 megapixel, con lenti f/2.0 e stabilizzazione d’immagine. Bezos si è già sbilanciato dicendo che garantisce immagini migliori dei concorrenti iPhone 5S e Samsung Galaxy S5

C’è poi la gustosa novità della memoria illimitata attraverso il cloud di Amazon.

Note dolenti: il prezzo. La qualità e l’innovazione si pagano e si parla di 649 dollari per la versione da 32GB e 749 per quella da 64GB, (sono previste agevolazioni per gli utenti della compagnia telefonica AT&T)

Il Fire Phone sarà commercializzato in USA a partire dal 25 luglio.

Ne parliamo anche su Quag!

Scrivi