Registrati
Ti sarà inviata una password per E-mail

Nonostante io sia una grandissima fan del genere horror in tutte le sue sfumature,
il mio tallone di Achille sono proprio i film horror giapponesi.

Hanno un che di malsano che mi paralizza.
Sarà che i mostri protagonisti di queste vicende hanno un volto troppo umano.

Terrorizzata dai film, non ho mai provato nemmeno
a leggere i manga da cui sono tratti.

Quando Edizioni Bd mi ha permesso di leggere il primo volume dell’horror
giapponese Remember ho capito che
sarebbe stata l’ccasione di fare pace con l’orrore made in Japan.

rember-1
Come molti dei prodotti horror del Sol Levante il contesto in cui ci troviamo
è quotidiano:  una scuola.

Tra gli studenti del liceo Ouma gira una macabra leggenda
metropolitana che riguarda la Bambina in rosso.

1. la Bambina in rosso appare a scuola dopo le lezioni.
2. la Bambina in rosso appare di fronte a uno studente quando rimane solo
3. Chi vede la Bambina in rosso, non deve assolutamente voltarsi finché
non esce dalla scuola.
4. Chi lo fa, viene diviso in otto pezzi e nascosto nell’edificio scolastico
5. Lo studente ucciso dalla Bambina in rosso, il giorno dopo compare davanti a tutti
e chiede di cercare il suo corpo.
6. Non ci si può rifiutare di cercare il corpo
7. La Bambina in rosso compare anche durante la ricerca
8. La ricerca non termina finché il corpo non viene trovato

9. Anche se durante la ricerca perdi la vita, non muori.

rember-2

 

È tutto un gioco? O è la verità?

Un gruppo di studenti scoprirà la verità a caro prezzo: Haruka, una studentessa defunta,
appare ai suoi compagni Rie, Rumiko, Shota,
Kenji, Asuka e Takahiro
chiedendo di trovare il suo corpo.

A notte fonda i sei si ritrovano davanti al liceo deserto, spunti
da una forza paranormale.

Non c’è scampo:
sono costretti a cercare il corpo della compagna.

rember-4

Katsutoshi Murase mi ha inquietata senza sconvolgermi.
Le atmosfere sono angoscianti:
Osservavo i protagonisti scappare dalla Bambina in rosso
e avevo paura per loro.
Con loro.

Io lo dico a gran voce:
Il primo volume di Remember mi ha fatto
venire voglia di leggerne ancora,
di seguire la Bambina in rosso per una altro numero
e restare con il fiato sospeso ancora per un po’

Remember #1
Welzard/Murase
J-Pop – Edizioni BD
€5,60

 

Scrivi