Registrati
Ti sarà inviata una password per E-mail

Non vedevo l’ora di scrivere questa recensione.
Veil
è il fumetto che tutte le donne dovrebbero leggere ogni notte prima di andare a dormire.
Che ogni uomo, padre o marito che sia, dovrebbe conoscere .

Spiegarne i motivi è semplicissimo;
partiamo dalla trama:

Una donna si sveglia nei sotterranei di una metropolitana 
Sale in superficie e deve affrontare un mondo popolato di uomini che la desiderano; 

veil1
Greg Rucka è riuscito dove molte correnti femministe hanno fallito:
senza retorica la sua storia ha raccontato la quotidianità di gran parte delle donne attraverso una metafora
bellissima:

Veil è un demone potentissimo e non sa di esserlo.
Solo quando è in pericolo, il suo potere la protegge ma è devastante;
è sola e deve combattere ogni giorno
contro gli umani che tentano di dominarla.

Gli uomini che Veil incontra sono per la maggior parte delle bestie:
Criminali, colletti bianchi e  poliziotti sono tutti accomunati
dal desiderio morboso di possederla, farle del male, stuprarla e
incatenarla.

Solo uno di loro dimostra di essere diverso:
Dante, un criminale da quattro soldi che fin dal primo momento
decide di prendersi cura di lei.

Greg Rucka insegna una grande verità al genere femminile:
riscoprire la prima identità è fondamentale,
rendersi conto del proprio potenziale e assecondarlo è di vitale importanza.
Usare quel potenziale per riservare agli altri lo stesso trattamento subito
è pura follia.

veil2

I disegni di e i colori di Toni Fejzula (in collaborazione con Aljosa Tomic)
sono di un altro mondo.
Sono allucinazioni di un viaggio sciamanico:
distorti, spigolosi e violentissimi.
Impossibili da ignorare.

 

veil4

Nella storia di Rucka non c’è contrapposizione dei sessi:
Veil e Dante,
Donna e Uomo,
Demone e Mortale,
combattono per una causa comune
uniti dal solo desiderio di salvarsi vicendevolmente.

 

Veil insegna alle donne che
la vita  è la ricerca di alleati, compagni che riescano a vedere, catalizzare la propria
energia verso qualcosa di bello.
La distruzione, l’esclusione, la dominanza appartiene solo al Male.
E il Male non ha genere.

Rucka, Fejzula, Tomic
Veil
Star Comics
pp. 128
€ 14,00

 

 

Scrivi