2013-e3-ubisoft-press-conferenceMezzanotte, l’attenzione è decisamente calata dopo la conferenza di EA quasi totalmente incentrata sullo sport. E’ il turno di Ubisoft!

Memori delle precedenti edizioni dell’E3 ci prepariamo a vedere una conferenza decisamente sotto tono che si conclude con 10 minuti di presentazione di un nuovo titolo bomba. In effetti queste nostre aspettative vengono subito confermate dato che sul palco si sussegue una serie di CEO e manager nani (specialmente a confronto con la presentatrice). Nell’ordine:

 

  • Rocksmith 2014 presentato da Jerry Cantrell degli Alice in Chains
  • Splinter Cell: Blacklist in uscita il 22 agosto su Xbox 360, PS3, Wii U e PC
  • Just Dance 2014
  • Rayman Legends in esclusiva per WiiU
  • The Mighty Quest for Epic Loot, un free-to-play per pc
  • Assassin’s Creed IV: Black Flag che diciamocelo, avete proprio rotto il cazzo
  • South Park: the stick of truth (che onestamente è l’unico titolo di cui aspettavo una data di lancio)
  • Watch Dogs che abbiamo visto in tutte le salse
  • Trials Fusion e Trials Frontier
  • The Crew (macchine, per ore ed ore ed ore ed ore…)

Dopo una marea di trailer del cazzo o già visti, uno giustamente direbbe “si ma che merda” e infatti lo abbiamo detto tutti ma poi la Ubisoft ha fatto di nuovo quel giochino fastidioso che le piace tanto e ci ha mostrato in chiusura 10 minuti del nuovissimo (e fighissimo) Tom Clancy’s the Division.

Io questo vizio lo odio, quindi per me Ubisoft si posiziona in parità con EA per il premio CONFERENZA IMBARAZZO.

A proposito dell'autore

Post correlati

Scrivi