OutlanderSi sa, quando una serie TV viene tratta da una saga di libri, la curiosità è sempre tanta, soprattutto se già conosciamo il contenuto di quei libri (in questo caso scritti da Diana Gabaldon). Metteteci poi un network come la Starz – conosciuta per aver mandato in onda serie di alto livello e dai contenuti piuttosto crudi, come Spartacus e Black Sails -, uno splendido cast, degli splendidi paesaggi, ed il gioco è fatto.

Ma di sicuro è la storia la cosa più intrigante: ci troviamo nel 1945, dopo la guerra. La protagonista, Claire Randall (Caitriona Balfe), che ha lavorato come infermiera, si ricongiunge con il marito, Frank Randall (Tobias Menzies). Durante un loro viaggio, la donna viene catapultata nel passato, nella Scozia del 1743, in cui incontra l’antenato del marito, Jack Randall, ma anche il bel guerriero scozzese Jamie Fraser (Sam Heughan).

Il pilot è stato rilasciato una settimana prima dell’effettiva messa in onda, che era prevista per il 9 agosto. In queste due settimane, lo staff di Serial Crush è andato alla ricerca di news, interviste ed approfondimenti per fare avvicinare il maggior numero possibile di spettatori a queste nuova ed entusiasmante serie, che adesso vi proponiamo!

12 ragioni per non perdere questa nuova serie tv
Tutto quello che c’è da sapere
10 cose che direte dopo aver visto la serie

Se già avete visto il pilot, e avete anche letto il primo libro, che nella versione italiana s’intitola La Straniera, ecco cosa hanno detto i protagonisti.

Intervista a Tobias Menzies
Intervista al produttore esecutivo Ron Moore
Intervista a Sam Heughan

Scrivi