J. K. Rowling cambia genere. No, che avete capito! Non cambia sesso, ma genere letterario. Dopo la saga di Harry Potter che le ha fruttato 450 milioni di copie vendute e ha fatto di lei la15esima donna più ricca d’Inghilterra, Nostra Signora dei maghetti ha dichiarato che la sua prossima fatica letteraria sarà rivolta al pubblico adulto, con qualcosa di “very different“.

La cosa certa è che il prossimo libro non sarà pubblicato dall’editore Bloomsbury per il quale tanto ha fatto con Hogwarts e dintorni (un editore che si rivolge a giovani e giovanissimi) ma da Little, Brown and Company. Ovviamente blindato il soggetto del romanzo…

La domanda è: riuscirà la Rowling ad avere successo dove tanti altri suoi colleghi illustri e non hanno fallito, ovvero il… salto nel buio di un cambio totale di atmosfere e ambientazioni? Rimaniamo sintonizzati…

A proposito dell'autore

Cuore e acciaio di Mondo Nerd, creatore e deus-ex-machina. Giornalista, blogger, webwriter e socialqualsiasicosa, dai primi anni 2000 imperversa sulla Rete come nemmeno Ken il Guerriero faceva nel mondo post-atomico. Cinema, fumetti, libri e serie tv lo temono manco fosse Godzilla. Cowabunga!

Post correlati

Scrivi