Registrati
Ti sarà inviata una password per E-mail

Il 2015 di Lego? Sempre più “grosso”.

Continua l’espansione su scala globale con le performance dei nuovi prodotti, tra cui LEGO DIMENSIONS, LEGO Star Wars, LEGO NINJAGO e LEGO Elves, oltre al continuo successo riscosso dai classici.

lego (1)

Spiega afferma Jørgen Vig Knudstorp, president e chief executive officer di LEGO Group: “Il 2015 è stato un anno straordinario per la nostra azienda, da sempre impegnata a ispirare e sviluppare la creatività dei bambini attraverso il gioco. Secondo le nostre stime, nel corso dell’anno circa 100 milioni di bambini hanno vissuto un’esperienza di gioco LEGO, sia attraverso i celebri prodotti LEGO sia nelle scuole con i materiali LEGO Education sia partecipando ad attività organizzate dalle comunità locali o grazie ai prodotti donati dalla LEGO Foundation in tutto il mondo”

Ecco l’elenco dei principali risultati (impressionanti!) del 2015:

• Le entrate, al netto degli effetti dei cambi, hanno registrato una crescita del 19%

• Le entrate sono aumentate del 25% in DKK (corone danesi!)

• L’utile operativo dell’esercizio è salito a 12,2 miliardi

• L’utile netto è stato pari a 9,2 miliardi

• Il tasso di infortuni per milione di ore lavorate si è attestato all’1,4% rispetto all’1,7% del 2014.

• Oltre il 90% dei rifiuti derivanti della produzione sono stati riciclati.

• Il numero di dipendenti di LEGO Group è aumentato, passando da 14.762 unità alla fine del 2014 a 17.294 unità alla fine del 2015.

Lego_store-inside-700x326
John Goodwin, executive vice president e chief financial officer di LEGO Group, commenta così i risultati finanziari:

“Ogni anno, da ormai un decennio, stiamo registrando una crescita significativa delle vendite ed è quindi motivo di grande soddisfazione chiudere un altro esercizio con un incremento a doppia cifra. Sono molto felice che siamo riusciti a ottenere questo risultato, trainato da una strategia di innovazione ed espansione globale, pur mantenendo intatta la nostra attenzione per la qualità dei prodotti e la sicurezza. Un altro aspetto non meno importante è che stiamo cercando di trovare un equilibrio tra la nostra crescita a breve termine e lo sviluppo di capacità sul lungo periodo, rafforzando la nostra struttura organizzativa e produttiva con investimenti che sono proseguiti a ritmo sostenuto nel 2015 e continueranno anche nel prossimo periodo.”

Nel 2015 i bambini hanno confermato il successo dei temi classici LEGO e dimostrato il loro interesse per i nuovi prodotti lanciati sul mercato. Tra le linee best-seller del 2015 figurano i temi classici LEGO City, LEGO Star Wars, LEGO NINJAGO, LEGO Friends e LEGO DUPLO. Inoltre, il nuovo tema fantasy LEGO Elves ha ottenuto risultati promettenti sin dal debutto, così come LEGO DIMENSIONS, una nuova esperienza di gioco che unisce la costruzione fisica con i mattoncini LEGO a un gameplay per console interattivo. Come altri videogiochi LEGO, LEGO DIMENSIONS è sviluppato da TT Games e pubblicato e distribuito da Warner Bros. Interactive Entertainment.

lego-dimen

“Ci rende felici sapere che i bambini di tutto il mondo si sono divertiti giocando con i prodotti LEGO nel 2015. Cerchiamo di studiare sempre modi nuovi e appassionanti per coinvolgere i bambini e le bambine di tutto il mondo e il nostro impegno per l’innovazione ci consente, ogni anno, di regalare loro esperienze coinvolgenti e interessanti per sviluppare le abilità essenziali nel XXI secolo. Quando conseguiamo risultati di successo siamo soddisfatti non soltanto per le conseguenze positive per l’azienda ma anche, e soprattutto, perché riusciamo a offrire a milioni di bambini esperienze di apprendimento preziose attraverso il gioco. Un gioco che è fonte di ispirazione e strumento di crescita. In questo consiste, in definitiva, la nostra ambizione e l’impatto positivo più importante del nostro lavoro”, afferma Julia Goldin, executive vice president e chief marketing officer del LEGO Group, che aggiunge:

“Sono sicura che entro la fine del 2016 un numero ancora maggiore di bambini avrà vissuto un’esperienza di gioco con i prodotti LEGO. Abbiamo sviluppato una vasta gamma di prodotti nuovi e coinvolgenti che si rivolgono ai bambini e alle bambine di tutte le età e con interessi diversi. Dalle nuove e avvincenti avventure di LEGO NEXO KNIGHTS che coniugano il gioco fisico con l’esperienza digitale, al mondo LEGO Friends che continua ad espandersi, all’inedita serie LEGO NINJAGO, per non dimenticare il nuovo e appassionante episodio di LEGO Star Wars, i prodotti LEGO City, le fantastiche attività LEGO DUPLO per i più piccini e tanti altri prodotti che offrono tutti un’esperienza di gioco LEGO divertente, coinvolgente e creativa”.

nexo-knights (2)
Crescita delle vendite a doppia cifra in tutte le regioni

Tutte le aree di mercato di LEGO Group hanno registrato una crescita delle vendite a doppia cifra nel 2015, mentre i tassi di crescita nel settore dei giocattoli tradizionali si sono attestati nella fascia media dei valori a una cifra.

“Nel 2015 si è assistito a un aumento delle vendite in quasi tutti i principali mercati LEGO. Il nostro mercato più vasto, gli Stati Uniti, ha registrato un aumento delle vendite a doppia cifra, analogamente a quanto è avvenuto in altri importanti mercati, come il Regno Unito, la Francia, il Brasile, la Cina e il Giappone. Nel 2015 abbiamo confermato il nostro impegno volto a rafforzare ulteriormente la nostra presenza in Asia. La preziosa collaborazione con i nostri clienti a livello globale ha permesso al marchio LEGO di essere presente in tutti i canali di vendita al dettaglio, sia online che tradizionali, consentendoci di offrire l’esperienza di gioco LEGO a un numero ancora maggiore di bambini in tutto il mondo,” afferma Loren I. Shuster, executive vice president e chief commercial officer del LEGO Group.

Una politica di investimento per avere un impatto positivo

Nel corso del 2015, LEGO Group ha continuato a effettuare investimenti significativi per raggiungere un maggior numero di bambini e bambine e per promuovere ulteriormente le attività a sostegno dell’ambizioso obiettivo del Gruppo di esercitare un impatto positivo sul pianeta e sulla società.

“Uno degli annunci più importanti del 2015 ha riguardato il nostro impegno a investire 1 miliardo di DKK nella ricerca di materiali plastici alternativi più sostenibili rispetto ai prodotti derivati dal petrolio attualmente utilizzati per realizzare i mattoncini LEGO. La notizia annunciata a giugno rappresenta un ulteriore passo avanti verso il conseguimento dell’obiettivo prefissato per il 2030, che consiste nell’utilizzare soltanto materiali a basso impatto ambientale. Questo annuncio ha fatto seguito agli intensi sforzi già profusi per riciclare i rifiuti, aumentare l’efficienza energetica e ridurre le dimensioni degli imballaggi, senza dimenticare il nostro investimento nella costruzione di un parco eolico offshore per la produzione di energia rinnovabile,” ha dichiarato John Goodwin.

Il Sustainable Materials Centre sarà costruito presso la sede centrale del LEGO Group a Billund, in Danimarca. I lavori per la realizzazione dell’opera inizieranno nel 2017 e l’apertura del centro è prevista nel 2018. Si prevede che, una volta completato, il centro sarà costituito da infrastrutture di ricerca che occuperanno una superficie di circa 4.000 m2.

“È un compito arduo ricercare e impiegare nuovi materiali che non rappresentino un compromesso rispetto alle caratteristiche di sicurezza, qualità e resistenza dei materiali attualmente utilizzati. Ci stiamo occupando di creare l’organizzazione e prevediamo di stringere rapporti di partnership nei prossimi anni, che ci auguriamo possano dare frutti concreti già nel 2017,” afferma John Goodwin.

nexo-knights (1)
Investimenti continui per un’organizzazione più globale e diversificata

Il numero di dipendenti LEGO in tutto il mondo è aumentato notevolmente nel 2015.

“Nel corso dell’anno più di 2.500 dipendenti sono entrati a far parte del nostro staff internazionale: ciò significa che, nel 2015, oltre 17.000 colleghi LEGO di 71 nazionalità diverse hanno collaborato in tutto il mondo per offrire ai bambini straordinarie esperienze di gioco. I nostri dipendenti sono i principali attori del nostro successo, sia che lavorino negli stabilimenti dove si producono miliardi di mattoncini LEGO di alta qualità, sia che si occupino di sviluppare nuovi strumenti IT in grado di migliorare l’efficienza operativa della nostra organizzazione. Ogni singolo dipendente svolge un ruolo importante e deve essere fiero dei risultati raggiunti lo scorso anno,” dichiara Bali Padda, executive vice president, chief operations officer e responsabile del reparto HR di LEGO Group.

LEGO Group ha intrapreso importanti iniziative volte a promuovere la diversità e l’inclusione a livello globale. Negli ultimi anni il numero di donne assunte o chiamate a ricoprire posizioni dirigenziali o superiori all’interno di LEGO Group è aumentato dal 23% nel 2010 al 43% nel 2015.

“L’equilibrio tra i generi è solo un aspetto della diversità. Riteniamo che una composizione realmente diversificata della nostra organizzazione sia indispensabile per garantire la continuità del suo successo a livello globale. Un organico sempre più diversificato porta con sé una maggiore ricchezza di vedute, che si traduce in decisioni più informate ed efficaci. Nel 2015 abbiamo adottato una serie di linee guida volte ad assicurare processi non discriminatori rispetto al genere nella fase di job posting e durante i colloqui. Abbiamo anche organizzato un corso finalizzato ad aiutare i leader a esercitare il loro ruolo in maniera più inclusiva e a minimizzare eventuali discriminazioni nella valutazione delle performance e del potenziale dei dipendenti,” dichiara Bali Padda.

Nel corso del 2015 sono stati raggiunti numerosi traguardi significativi che hanno consentito a LEGO Group di realizzare l’ambizioso obiettivo di costruire un’organizzazione più globale e di portare l’esperienza LEGO a un maggior numero di bambini in tutto il mondo:
13 marzo
Il LEGO Group ha annunciato una partnership con l’UNICEF. Con questo accordo le parti si impegnano a promuovere congiuntamente l’iniziativa Children’s Rights and Business Principles, una carta d’impegno che stabilisce 10 principi a cui le aziende dovrebbero attenersi per rispettare e supportare i diritti dell’infanzia. Nei tre anni di partnership, LEGO Group si è impegnato a rafforzare la governance aziendale per la protezione dei minori e a condividere le migliori prassi con altri attori del mondo imprenditoriale.

16 aprile
LEGO Group celebra l’espansione dello stabilimento di Kladno nella Repubblica Ceca. Il nuovo impianto, che si sviluppa su un’area di 50.000 m2, amplia la capacità produttiva del sito di Kladno del 30%.

16 giugno
LEGO Group annuncia un investimento di 1 miliardo di DKK per la creazione del LEGO Sustainable Materials Centre, un’importante tappa dell’ambizioso progetto per il 2030 che mira a promuovere la ricerca e l’uso di alternative sostenibili ai materiali attualmente utilizzati.

7 ottobre
3.000 cittadini di Billund, Danimarca, partecipano ai festeggiamenti durante la cerimonia di “topping out” presso il cantiere della LEGO House. L’apertura del LEGO Experience Centre è prevista per il 2017.

8 ottobre
DONG Energy, il LEGO Group e William Demant festeggiano l’inaugurazione del parco eolico offshore Borkum Riffgrund 1, in grado di fornire energia elettrica pulita a 320.000 famiglie. L’entrata in attività del parco rappresenta un importante passo avanti per LEGO Group verso il conseguimento dell’obiettivo fissato per il 2020 di diventare un’azienda basata al 100% su energia proveniente da fonti rinnovabili.

20 ottobre
LEGO Group annuncia i suoi piani per il 2022 che prevedono l’espansione e la realizzazione di investimenti significativi negli stabilimenti in Messico, Ungheria e Danimarca per soddisfare la crescente richiesta di prodotti LEGO. Lo stabilimento in Messico verrà ampliato di circa 190.000 metri quadri, con un conseguente incremento dell’organico di 3.000 nuove unità entro il 2022.

4 dicembre
LEGO Group inaugura ufficialmente la nuova, e considerevolmente più grande, sede regionale a Singapore. Il nuovo ufficio può ospitare fino a 400 dipendenti e consentirà a LEGO Group di raggiungere in futuro un maggior numero di bambini nella regione asiatica.

Scrivi