Non c’è niente di meglio di un super classico (e il periodo Natale-Capodanno capita a fagiolo) per godersi le vacanze e rilassarsi nel nuovo anno: ed ecco che dal 30 dicembre, La Gazzetta dello Sport e Corriere della Sera presentano, per la prima volta in edicola, la collezione completa di tutti gli albi a fumetti del “gallo” più famoso del mondo, Asterix.

Oltre ai film d’animazione che passano in tv spesso e volentieri sulle esilaranti imprese di Asterix, Obelix e il loro villaggio che si oppone a “noialtri” boriosi Romani, è il momento di farsi la collezione completa dei fumetti ormai entrati nella leggenda.

gruppo2Questa nuova collana presenta le 35 storie complete del personaggio (e tutti i suoi folli amici) nate dal genio di René Goscinny e Albert Uderzo, in un’edizione da collezione mai pubblicata prima. La serie a fumetti è nata in Francia nel 1959 e racconta del piccolo villaggio dell’Armorica (l’odierna Bretagna) che non vuole arrendersi ai Romani e inizia a combattere contro l’invasione. Asterix, il protagonista, è un guerriero coraggioso e astuto, che insieme al possente “bambino cresciutello” Obelix, è pronto a tutto per difendere il villaggio, affrontando di volta in volta le avventure più strampalate. Senza contare i comprimari fuori di testa come il druido Panoramix, l’autore della mitica pozione che rendere gli abitanti del villaggio fortissimi e invincibili.

Diamo un occhio alla collezione: la veste grafica prevede copertine cartonate ed inedite, e all’interno di ciascun volume oltre ad una storia autoconclusiva a fumetti ci sarà una sezione di approfondimenti, curiosità e illustrazioni mai pubblicate in Italia. Insomma, un prodotto imperdibile per i collezionisti che farà la gioia dei lettori di tutte le età.
I volumi – formato 28,6×21,6cm – conterranno 64 pagine a colori e sono brossurati.

Ma veniamo al piatto forte: il prezzo. Primo volume a 1,99 €, i successivi a 5,99 €.

Il primo volume, in edicola da martedì 30 dicembre a 1,99 €, contiene la storia “Asterix e Cleopatra”, che vede Asterix e Obelix, insieme all’amico Panoramix, alle prese con la costruzione di un grandioso palazzo sulle rive del Nilo per conto della capricciosa sovrana d’Egitto. Se la dovranno vedere sia con i Romani, intenzionati a far fallire il progetto di Cleopatra, che con il perfido architetto Stocafis.

Il secondo volume, in edicola da martedì 6 gennaio a 5,99 euro, è “Asterix e il giro di Gallia”, un’avventura che porta i due simpatici protagonisti in viaggio per le principali città galliche in virtù di una sfida lanciata dal prefetto Romano Lucius Fiordilotus. Se, nonostante i complotti e gli infiniti ostacoli sul loro cammino, Asterix e Obelix riusciranno nell’impresa, il loro villaggio sarà finalmente liberato dall’assedio dei Romani.

Nel terzo volume, in edicola da martedì 13 gennaio (sempre 5,99 €), la storia “Asterix e il Regno degli Dei”: Giulio Cesare ha deciso di costruire attorno al villaggio di Asterix una città romana di villeggiatura, Il Regno degli dei, primo passo verso l’invasione. Quando capiscono che la presenza dei romani mette in pericolo l’unione e l’autonomia del loro villaggio, i galli guidati da Asterix fanno di tutto per opporsi al progetto.
Da questo albo è stato tratto il film “Asterix e il Regno degli Dei” di Louois Clichy e Alexandre Astier, completamente realizzato in computer grafica 3D, che sarà proiettato nelle sale cinematografiche italiane a partire dal 15 gennaio.

Per tutte le informazioni, qui il minisito dedicato alla collezione di Asterix: http://goo.gl/4uxe7j

1 risposta

Scrivi