La Versilia torna ad essere percorsa dai brividi di Operazione Paura: seconda edizione per il festival dedicato all’orrore e944567_169430659900043_161985455_n al terrore nel cinema italiano, per il 2013 ospitato nella cittadina di Forte Dei Marmi dal 30 maggio al 2 Giugno.

Sarà Villa Bertelli ad ospitare la mostra L’orrore sulla Carta che quest’anno si arricchisce di altri pezzi originali; anche la sezione Cortonatura è ampliata, aperta quest’anno alle opere di giovani registi stranieri. Nello spazio del Giardino di Inverno si terranno, invece, gli incontri pomeridiani con personalità del settore.

Il programma, in costante evoluzione, vede una Masterclass o una tavola rotonda dedicata ad una tematica legata al cinema dell’orrore (lo scorso anno la Lezione sul gotico dello sceneggiatore Dardano Sacchetti e l’incontro sulla nuova produzione indipendente): un incontro tematico sul Giallo Italiano, sulle sue origini, le sue derive ed influenze, partendo da La ragazza che sapeva troppo, passando attraverso l’evoluzione thrilling –Lenzi, Martino– e le opere di Dario Argento fino ai nostri giorni con Tulpa di Federico Zampaglione.

La sera la manifestazione si sposta nel centro cittadino al Cinema Nuovo Lido dove verranno proiettati film classici e/o novità del genere.

Scrivi