Dopo attesa spasmodica, curiosità e terrore è finalmente arrivato in sala Mad Max: Fury Road, il nuovo capitolo delle avventure postatomiche del folle ex-poliziotto creato da quella mente malata del regista George Miller.

Questo non-remake-ma-reinvenzione tiene il passo della fama dei suoi predecessori? Posto che ognuno è importante per motivi diversi (i primi due in particolare) diciamo un forte SI: questo nuovo film mantiene le promesse e ci fa il pieno di azione e adrenalina senza soste.

Una pellicola fortissima che se ne sbatte della forma del blockbuster di Hollywood, ha lunghissime sequenze action girate in modo divino e non lascia mai insoddisfatti. In questo senso il buon Miller può ancora dare lezione di regia a moltissimi giovani e meno giovani registi che si danno tante arie… vedere per credere.

Con una fotografia spettacolare, un uso della CGI parsimonioso e azzeccato, personaggi da fumetto ottimamente tratteggiati e un Max (Tom Hardy) taciturno e schivo, a fronte di una prorompente e meravigliosa Imperatrice Furiosa di Charlize Theron… il capolavoro è servito.

E voi che ne pensate?

Scrivi