big bangFinita la telenovela, si torna al telefilm: il tira e molla tra attori protagonisti e produttori di Big Bang Theory sembra essersi risolto (naturalmente a favore dei primi).

Le riprese della stagione 8 della serie tv nerd possono quindi partire.

Johnny Galecki, Kaley CuocoJim Parsons, ovvero Leonard, Penny e Sheldon hanno firmato, come riporta Deadline, un contratto per altre tre stagioni (!!!) in cui guadagneranno il famigerato milione di dollari a episodio. In pratica, quando la serie (forse) chiuderà i battenti nel 2017, i tre avranno guadagnato a testa la bellezza di 90 milioni di dollari contando anche percentuali e bonus vari.

Mancano solo a questo punto Simon Helberg (Howard) e Kunal Nayyar (Rajesh), ma probabilmente la pratica sarà chiusa dalla Warner Bros domani. Anche per loro è sicuro un sensibile aumento del cachet (anche se sotto il mezzo milione, e di molto).

Pare che dunque adesso sia tutto pronto, archiviati i ritardi, per le riprese di “I soldi fanno la felic…” ehm, volevo dire, Big Bang Theory.

2 Risposte

    • Giac

      Vabbè, guadagnano in proporzione agli incassi. Però sa tanto di “battere cassa” fin tanto che lo show regge – muore in qualità ma viene tenuto in vita solo dagli ascolti…

Scrivi