Ecco come si chiama il nuovo sistema operativo (“OS” o “Operative System”) rilasciato dalla Microsoft che prometteva bene. Si pensava ormai di aver raggiunto il “sistema operativo perfetto,” senza pecche o, come mi piace dire, “bug,” con una stabilità impressionante tra grafica e funzionalità. Be’, finalmente l’utenza sta aprendo (anche se molto lentamente) gli occhi e sta vedendo la verità: infatti ciò che si pensava da mesi prima dell’uscita della versione ufficiale è stato affermato da tantissimi clienti insoddisfatti, per esempio da compagni di scuola che hanno raccontato la loro felicità al primo sguardo ed a ciò che gli è stato detto su Windows 7, e mesi dopo si sono ricreduti… ed alcuni hanno addirittura avuto bisogno di tornare a Windows XP (che da una vita, è il miglior sistema operativo, ovviamente compatibile per pc). Un ragazzo è stato obbligato addirittura a tornare a Windows XP ed a quanto ha raccontato, gli si sono cancellati dei dati di sistema “da soli”, cosa possibile se hai virus… il punto è però che il suo pc non aveva mai effettuato una connessione ad internet da quando è stato acquistato, nè tanto meno è stato utilizzato il lettore cd, perciò è completamente fuori discussione che sia stato un virus a causare il danno! Tralasciando questo, passiamo ad un altro punto negativo di Windows 7: la stabilità del sistema e la grafica. Sì, è vero: la grafica è molto migliorata e più semplice da utilizzare, ma rimane comunque pesante come quella di vista… 2gb di ram solo la grafica!!!!

Ciò compromette di fin troppo la stabilità del sistema operativo stesso e, siccome non siamo tutti genii informatici nel mondo (tanto per fare statistiche approssimative diciamo 70% di ignoranti e 30% esperti), quel 70% si ritrova sempre a chiamare dei tecnici che se gli va bene, contando pure le amicizie, fanno spendere 30€ per la riparazione, o nel peggiore dei casi circa 200€… e poi non fanno altro che rovinare le periferiche interne…

La nuova bufala della Microsoft

{Consiglio personale di Pizzi Palermo}
Non comprate Windows 7 o se lo avete già comprato ne sconsiglio l’utilizzo; idem ovviamente per Windows Vista: infatti, Windows 7 è stato creato dallo scheletro di Windows Vista con il vano tentativo di migliorarlo…..

Sorgente: Pizzi Palermo Official Web Site

3 Risposte

  1. niccoleo

    ehm,non per fare il guastafeste,
    ma non mi trovo d’accordo neanche su una parola di questo articolo.
    Windows 7 è un ottimo sistema operativo,l’ho visto girare su parecchi(ma parecchi) pc senza problemi.Un sacco di gente che conosco è passata a Windows 7 e nessuno si è mai lamentato(mi ricordo ai tempi di Vista invece..).Forse un problema c’è stato su quel pc ma non mi pare il caso di generalizzare(anche se dubito che i file senza virus si siano auto-cancellati)

  2. Alessandro Belli

    Io non trovo così grandi problemi con Windows 7, ma ammetto che ho un pc dove può “girare”: un quadcore con 3 gigabyte di ram ddr III… non immagino come andrebbe con altro hardware. Certo è meglio di Vista, al punto che i dirigenti Microsoft mentre consigliavano di acquistarlo legalmente erano comunque molto soddisfatti che qualcuno provasse ( con successo ) a craccarlo.
    Penso che Windows 7 faccia bene il suo ruolo: un SO molto esigente,di “lusso” , con risultati buoni, non di più… Per sistemi meno potenti posso consigliare Ubuntu 9.10 e a presto con 10.04 .
    Per fare un esempio, è come acquistare un orologio d’oro: o hai i soldi per comprarlo, o altrimenti ti prendi un semplice swatch 😉 .

    • Pizzi Palermo

      Esatto hai proprio colto nel segno, solo per chi ha il lusso di permettersi un pc con prestazioni minimo come le tue può permettersi di dire che windows seven è un buon sistema operativo, ciò significa che per viaggiare con questo os bisogna necessariamente avere le money in tasca, proprio ciò che in italia per ora sembra mancare

Scrivi