Star-Wars-Io-Jedi

La copertina del libro edito da Multiplayer.it

Arriva in libreria “Io, Jedi” una delle opere migliori dell’universo letterario di Star Wars, scritto dal bravo Michael A. Stackpole nel lontano 1998 e con la caratteristica di essere stato il primo dei libri dedicati alla saga stellare di Lucas ad essere scritto in prima persona.

Un vero e proprio “diario di viaggio”, e che viaggio! Quello del personaggio Corran Horn, nipote di un leggendario Jedi ed ex agente della Corellian Security Force. Il nostro giovane protagonista entra a far parte della Nuova Repubblica, diventa un asso della squadriglia Rogue, ma le sue avventure sono appena all’inizio: come il titolo dichiara senza alcuna ambiguità, Corran è destinato a seguire le vie Jedi… ma non per questo dovrà seguirle nella maniera più ortodossa.

Senza rivelare troppo della trama, degna dei migliori kolossal o di una divertente miniserie tv, scritta con buon ritmo e dialoghi ben congegnati, vi basti sapere che i metodi del vecchio Luke Skywalker non si riveleranno adatti a uno con la testa calda; e come accadde per lo stesso Luke, la Forza agirà in modi strani per condurre Corran alla drammatica scelta fra Lato Chiaro e Lato Oscuro…

1486823_10202510898995339_1439507212_n

“Meglio della Nuova Trilogia” (LOL)

Pirati spaziali, battaglie galattiche, operazioni sotto copertura, alieni, Star Destroyer, insomma, tutto quello che serve per un bel libro di Star Wars. Senza ombra di dubbio, assieme alla trilogia di Thrawn, uno dei migliori risultati raggiunti dall’expanded universe letterario della creatura di zio Lucas.

Un bel malloppo di 530 pagine di grande qualità, che vi terrà impegnati per diversi giorni: il mio consiglio è di leggerlo tutto d’un fiato per godere al meglio del ritmo dell’azione orchestrato da Stackpole.

  • Note sull’autore

Michael A. Stackpole, classe 1957, è uno scrittore di fantascienza e fantasy conosciuto principalmente per le opere ispirate a Star Wars e BattleTech. Nel 1987 iniziò a scrivere romanzi ambientati nell’universo di BattleTech, poi diventati sceneggiature per diverse serie Tv. Per l’Universo Espanso di Guerre Stellari ha scritto Io, Jedi, la serie Dark Tide e molti libri della saga X-Wing. Stackpole ha ideato personaggi famosissimi come Soontir Fel e Corran Horn.

GIAC

1 risposta

Scrivi