The Guild è una web-series, ovvero una serie realizzata appositamente per la rete: gli episodi sono infatti fruibili da tutti su youtube.

The Guild parla di giocatori di un gioco di ruolo online (i riferimenti sono per lo più al celeberrimo World of Warcraft, anche se non viene mai menzionato specificamente), membri appunto di una stessa gilda… persone quindi che non si conoscono, se non all’interno del gioco e con i nomi fittizi dei loro personaggi.

Un giorno a casa di Codex, la protagonista della serie, irrompe l’esuberante Zaboo, il quale, grazie ai potenti mezzi tecnologici dell’era di internet, è riuscito a trovare il suo vero nome, indirizzo, numero di telefono, planimetria dell’appartamento, etc. Il ragazzo le rivela di essere perdutamente innamorato di lei e pensa di essere ricambiato. Secondo lui, i segni sono chiarissimi: conserva ancora il log della chat in cui Codex, nell’accettare il suo aiuto per andare a fare un po’ di soldi “in gioco” gli ha strizzato l’occhio! Lei non ne vuole sapere e, per provare a cacciare l’ospite indesiderato, organizza una riunione della gilda (dato che si tratta di una gilda locale e tutti abitano nella stessa città). Da queste premesse verremo poi a conoscere gli altri protagonisti, ognuno con manie che rasentano la follia.

Vork, il capogilda, ligio ai regolamenti e particolarmente tirchio.

Tinkerballa, la cinesina che non si stacca mai dai giochi (e infatti alla riunione si presenta col suo DS)

Clara, la madre che sguinzaglia letteralmente i suoi bambini pur di giocare o mangiare.

Bladezz, il ragazzo viziato che vuole atteggiarsi a duro.

Codex stessa è un’insicura cronica, e per Zaboo… non vi basta tutto quello che avete letto prima?Il cast di The Guild

Una fauna davvero variegata e soprattutto caratterizzata da un vero e proprio linguaggio in codice, nel quale realtà e gioco si mischiano quasi in ogni frase.

The Guild nasce dalla mente di Felicia Day, attrice (potreste ricordarvela come Vi nella settima stagione di Buffy) ma soprattutto giocatrice accanita lei stessa. È sempre lei ad aprire ogni episodio, parlando direttamente al pubblico in una sorta di abbattimento pirandelliano della quarta parete. Le puntate sono piuttosto brevi e vanno da un minimo di 3 a un massimo di 8 minuti.

Iniziata con pochi mezzi nel 2007, la serie è stata subito apprezzata e fatta conoscere grazie al tam tam della rete; inoltre, grazie a delle donazioni tramite paypal, i costi di produzione di questa prima stagione sono stati coperti. È stato anche aperto il sito internet sul quale, oltre a poter vedere tutti gli episodi, si possono acquistare le stagioni in DVD e altro merchandising.

Con l’aumentare della notorietà sono arrivati anche i primi finanziamenti, e si vede: le stagioni successive presentano episodi mediamente più lunghi e curati meglio, nonché più comprimari.

Al momento The Guild è alla sua terza stagione (completa). Cosa ancora più interessante per tutti i nostri connazionali, le prime due stagioni sono state sottotitolate in italiano da Francesco Spreafico (entrambe) e Luca Franceschini (solo la seconda), e le potete trovare nell’apposito canale di youtube watchtheguilditaly. Si tratta di un lavoro non solo ben fatto, ma che presentava anche notevoli difficoltà, dato il linguaggio specifico, a volte complesso, a volte particolare, e vari giochi di parole, quindi a loro vanno i nostri più sentiti complimenti.

Che altro dire? Se siete dei giocatori online, godetevi questa serie e diffondetene il verbo. Se anche non lo siete, non importa. Forse vi perderete qualche riferimento, ma la serie è talmente divertente che non riuscirete a staccarvene… perché le puntate sono brevi e gustose come le ciliegie… e una tira l’altra.

Per finire, qui sotto potete trovare un vero e proprio video musicale girato e cantato dai protagonisti, che costituisce certamente un’ottima introduzione a The Guild.

httpv://www.youtube.com/watch?v=urNyg1ftMIU

2 Risposte

  1. uanevoakedoei

    The [url=http://healthillness.net/2010/01/04/microstation-v8-xm-sample-drawings/]microstation v8 xm sample drawings[/url] nasty sing [url=http://healthillness.net/2010/01/20/what-is-acidophilus-used-for/]what is acidophilus used for[/url] passageway jumped [url=http://healthillness.net/2010/02/26/what-minerals-help-with-high-blood/]what minerals help with high blood[/url] civilians stomp [url=http://healthillness.net/2010/03/31/maigrir-vite/]maigrir vite[/url] hurricane grinned [url=http://healthillness.net/2010/04/21/allay-2010-jelsoft-enterprises-ltd/]allay 2010 jelsoft enterprises ltd[/url] atmosphere flying [url=http://healthillness.net/2010/05/14/trasylol-litigation/]trasylol litigation[/url] audience blame [url=http://healthillness.net/2010/06/05/the-compleat-strategist/]the compleat strategist[/url] represent crypt could.

Scrivi