[vc_row][vc_column width=”1/1″][vc_single_image image=”9112″ alignment=”center” style=”vc_box_shadow_3d” border_color=”grey” img_link_large=”yes” img_link_target=”_blank” css_animation=”top-to-bottom” img_size=”full”][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column width=”1/2″][vc_column_text]Ufficiale: Steven Spielberg sarà il regista del libro cult-nerd Ready Player One (da noi “Player One“) di Ernest Cline.

[/vc_column_text][/vc_column][vc_column width=”1/2″][vc_column_text]Dopo aver realizzato un adattamento da Roald Dahl, l’autore sarà alle prese con il libro che ha stregato milioni di videogiocatori della vecchia scuola e nuovi adepti, e sarà anche produttore assieme alla Warner.

A scrivere la sceneggiatura sarà Zak Penn (X-Men 2, The Avengers) e riprenderà la storia del mondo alternativo Oasis in cui il giovane protagonista sarà catapultato in una caccia al tesoro gigantesca per raggiungere il  premio promesso da un leggendario guru dell’informatica morto.[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column width=”1/1″][vc_column_text]LA TRAMA COMPLETA ufficiale

Nel 2045 la Terra è un pianeta sovrappopolato e inquinato, in cui la maggior parte degli individui vive in stato di indigenza e le fonti energetiche sono quasi del tutto esaurite. L’unico svago per le persone comuni è OASIS, un mondo virtuale ideato dal programmatore James Halliday a cui si può accedere gratuitamente grazie a un semplice visore e a un paio di guanti aptici. Alla morte di Halliday si scopre che ha lasciato in eredità il suo mondo virtuale (che vale miliardi di dollari) alla prima persona che riuscirà a risolvere una serie di Easter Eggs nell’universo di OASIS. Milioni di persone (soprannominati Gunter) decidono di cimentarsi nell’impresa, e fra questi c’è Wade Owen Watts, un diciottenne nerd sovrappeso appassionato di videogames, giochi di ruolo e della cultura degli anni ottanta in generale. Wade ha un vantaggio rispetto a molti Gunter : è cresciuto nel mito di Halliday, conosce tutto della sua vita e dei suoi gusti personali, e questo potrebbe rappresentare un grosso vantaggio per la risoluzione degli intricati enigmi. Ma l’opportunità di mettere le mani su OASIS ha attirato anche la IOI, una potente multinazionale pronta a tutto pur di vincere la sfida.”[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]

Scrivi