[vc_row][vc_column width=”1/1″][vc_column_text]Il successo di Ludicomix si è respirato per due giorni nelle piazze e nelle strade del ‘Giro’ di Empoli. L’edizione 2015 dell’evento dedicato a giochi, fumetti, mattoncini e cosplay ha superato ogni più ottimistica aspettativa.

Così spiegano la soddisfazione gli organizzatori del rinnovato Ludicomix Bricks & Kids, che ha “aperto” le porte del centro di Empoli per un’invasione di stand, ospiti, cosplayer, nerd, famiglie con bambini e nonne/nonni. Iniziamo subito con la gallery delle nostre foto!

(GUARDA ANCHE LE FOTO DEI LEGO)[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column width=”1/1″][vc_gallery type=”flexslider_slide” interval=”3″ images=”9186,9185,9184,9183,9182,9181,9180,9179,9178,9177,9176,9175,9174,9173,9152,9151,9150″ onclick=”link_image” custom_links_target=”_self” img_size=”640×400″][/vc_column][/vc_row][vc_row][vc_column width=”1/1″][vc_column_text]

Ecco il comunicato ufficiale: 

Fra gli organizzatori, associazione Ludicom e Comune di Empoli, c’era la sensazione che la manifestazione potesse avere un’ottima risposta fra visitatori e curiosi. Ma la due giorni ha visto il centro storico straboccare di gente fin da sabato mattina e dopo i dati della prima giornata si è capito che la domenica sarebbe stata da record. E così si è rivelata.
Le presenze domenicali parlano di circa 30mila persone, poco meno di 10.000 gli ingressi nei padiglioni delle piazze e al teatro Il Momento.

La sommatoria dei due giorni porta a non meno di 50.000 le presenze nel quadrilatero del centro storico e in piazza della Vittoria, piazza del Popolo e piazza Farinata degli Uberti, a cui oggi, domenica 29 marzo, si è aggiunto anche l’evento Floralia accompagnato da un’apprezzata mostra di auto d’epoca in via Roma.

«La prima edizione di Ludicomix, realizzata in centro storico – dice sorridente il sindaco di Empoli Brenda Barnini – può senza dubbio essere definita un successo. Migliaia di persone arrivate da tutta la Toscana, e molte anche da fuori regione, si sono riversate nelle nostre piazze per poter godere di un evento che ha la grande capacità di incontrare i gusti di grandi e piccini. Voglio ringraziare i ragazzi dell’associazione Ludicom e l’assessore Fabio Barsottini per l’enorme lavoro organizzativo che hanno svolto in questi mesi. L’ottima riuscita della due giorni si deve soprattutto a questo. Ora siamo pronti per continuare a crescere nei prossimi anni».

Un risultato che è stato la sintesi di tante componenti, fra tutte, da non dimenticare, la disponibilità di residenti e commercianti delle aree interessate dalla manifestazione che hanno compreso lo sforzo dell’amministrazione comunale per portare in centro storico gente e riqualificare e rilanciare sempre di più il cuore di Empoli.

Ludicomix Bricks & Kids del nuovo corso ha visto la partecipazione di ospiti dell’intrattenimento giovanile, oltre 30 tra illustratori, fumettisti, artisti di vario calibro presenti nelle due fantastiche giornate. In molti si sono dichiarati «stanchi come mai avremmo pensato», definendo questa edizione di Ludicomix «una gran boccata di ossigeno per il settore».
L’accoglienza della città ha premiato tutti, con spazi e suggestioni mai pensate prima d’ora e molte idee migliorative per la prossima edizione 2016.
Il Teatro il Momento ha fatto vivere ai cosplayer l’emozione di cimentarsi su un vero palco, con una platea traboccante di pubblico dall’inizio alla fine. Oltre 110 gli iscritti ai contest, sicuramente più di mille gli ‘strani personaggi’ mascherati in giro ‘per il giro’, fotografatissimi da chiunque.

Pienone e grande suggestione anche per l’attesa presentazione in esclusiva
del terzo episodio di “Getalive”, la web serie dedicata ai giocatori di ruolo che è stata presentata al cinema ‘La Perla’. Un’iniziativa che sta facendo tanto parlare di sé grazie ad un progetto di condivisione da parte di tutti gli appassionati a sostegno della campagna di crowfounding promossa alla presenza di padrini d’eccezione come “Lucca Comics & Games” Sio, Parrillo e Orizio.

Folla ininterrotta per le vie e partecipazione da tutto esaurito nei singoli padiglioni. Il Concorso Creative e tutte le esposizioni LEGO, come previsto, hanno raccolto plausi a non finire, facendo anche dimenticare il tempo passato in attesa di poter entrare a visitarle.
Insomma, i numeri finali ancora non sono disponibili al momento, ma le 50.000 presenze in centro sono una cifra sotto gli occhi di tutti.

.

[/vc_column_text][/vc_column][/vc_row]

Scrivi